Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 24 febbraio 2011

MI DEVO RIMANGIARE LE SCUSE LA MAMMA NON E' MORTA DALLO SPAVENTO MA BENSI' ASSASSINATA BRUTALMENTE

Se qualcuno : domiciliato nelle patrie galere sperava in uno sconto ulteriore di pena ,oltre la scelta di richiedere il rito abbreviato in fase istruttoria ........mi sà che avrà una amara sorpresa...
l' esito dei famosi esami istologici non lascia dubbi :
STRALCIO DEL REFERTO DEFINITIVO DEL C.T.
Per quanto attiene alla causa della morte, il rilievo oggettivo di aree di enfisema iperdistensivo che conferivano un aspetto “mammellonato” alla superficie esterna dei due polmoni, la presenza di punteggiatura ecchimotica, bilaterale, in seno ai muscoli temporali e la, seppur scarsa, punteggiatura petecchiale sub-pleurica, unitamente al quadro macroscopico di edema e congestione dei polmoni e dell’encefalo, portano a ritenere che la morte sia riconducibile ad un fatto asfittico. Il dosaggio della carbossiemoglobinemia, che ha rilevato un valore di 1.7%, quindi assolutamente normale, unitamente all’assenza di significative tracce di fuliggine a livello delle diramazioni bronchiali (infatti le scarsissime tracce presenti in trachea non sono significative, potendovi colà giungere anche per diffusione passiva) indicano che la donna, nel momento in cui l’incendio si è sviluppato, era già morta e, quindi, che l’incendio non è stata causa della sua morte.
I dati circostanziali emersi nel corso dell’ indagine giudiziaria, facevano emergere che alla vittima sarebbe stato inserito del materiale solido, intasante, a livello del cavo orale (si è parlato di carta, stracci o parti di indumenti), ma ciò non ha trovato riscontro obiettivo, né all’atto del sopralluogo né, tanto meno, in sede di autopsia. Il cavo orale era infatti assolutamente pervio e non vi erano tracce di eventuale materiale occludente, eventualmente rimosso dopo la morte. Ovviamente, ciò non esclude che la modalità asfittica possa essere stata realizzata attraverso un intasamento[1] e che, eventualmente il materiale usato per provocarlo, stipato nel fondo della cavità orale, sì da determinare una occlusione del faringe sul quale convergono le vie aeree nasale e buccale, possa essere stato rimosso anche al fine di mascherare la reale causa della morte, simulando un incendio accidentale. In realtà sulla mucosa del palato molle sono state individuate delle piccole aree di soffusione emorragica che potrebbero anche essere compatibili, oltre che con le cosiddette “note generiche asfittiche”, con lo stippamento, forzato, violento, di materiale occludente a livello del cavo orale.
La presenza di un’area di infarcimento emorragico a livello della guancia dx, inferiormente alla regione zigomatica, e quell’area ecchimotica a livello dell’emilabbro inferiore dx osservate all’atto dell’autopsia e confermate istologicamente, sono indicative di un’azione compressiva a questo livello, ovvero della regione periorale. Tali elementi oggettivi, portano –dunque- a ritenere del pari compatibile un’azione asfissiogena meccanica violenta per soffocamento, operato mediante compressione ed occlusione manuale delle vie aeree superiori dall’esterno.


[1] Per intasamento, s’intende l’ostruzione delle vie aeree per mezzo di corpi solidi. In particolare, si definisce atipico, l’intasamento prodotto da materiali solidi di forma non ben precisa e soprattutto non corrispondente al lume respiratorio, quindi non in grado di occluderlo completamente, a differenza di quanto accade nell’intasamento tipico dove il mezzo solido possiede delle caratteristiche di plasticità tali da poter costituire una sorta di tampone che si modella alle vie aeree occludendole completamente (ad es. dei fazzoletti di carta, delle sostanze limacciose, etc.).

A QUESTO PUNTO CI  CHIEDIAMO :  ADESSO STANLIO E OLLIO COSA SI INVENTERANNO? COSA FARANNO SCRIVERE SUL GIORNALE?
CARI MIEI ,SE VOLETE : UN SUGGERIMENTO IN VIA DEL TUTTO ASSISTENZIALE VE LO POSSO DARE : N°1) NEGARE NEGARE SEMPRE ANCHE DI FRONTE ALL' EVIDENZA .
N° 2) RIMANERE SULLA FALSA RIGA DI QUANTO GIA' DICHIARATO ALLA STAMPA : FATE DICHIARARE AI VOSTRI ASSISTITI CHE ERANO TALMENTE DROGATI E STANCHI AL MOMENTO DELLA RAPINA ,ED IN EFFETTI :DOPO 7 MESI DI RAID NELLE CASE DEGLI ANZIANI NEL CUORE DELLA NOTTE , DORMIRE FINO AL PRIMO POMERIGGIO E POI FARE GLI APPOSTAMENTI, CURARE ED ANNOTARE LE ABITUDINI DELLE VITTIME ,TAGLIARE I CAVI TELEFONICI, OSCURARE LA ZONA DEGLI INTERVENTI (OLTRE AD INCENDIARE QUALCHE AUTO LAVORO EXTRAORDINARIO) NON SI RICORDAVANO CHE AL LORO ARRIVO LA SIGNORA ERA GIA' MORTA ,GIA' PICCHIATA GIA'SOFFOCATA E BRUCIATA, HA FATTO TUTTO DA SOLA ( PER DISPETTO );E LORO MALGRADO, NON ERANO STATI MESSI AL CORRENTE DALLA SIGNORA CHE L' AVREBBERO TROVATA IN TALE STATO E' STATA DISPETTOSA FINO ALLA FINE.( MA COME SI FA' A LAVORARE COSI' CERTA GENTE NON COLLABORA)AVEVANO GIA' IN SCALETTA  UN ALTRA AMICHEVOLE RAPINA IN CASA DI UN ALTRA PERSONA ANZIANA ,PROPRIO LI VICINO NON POTEVANO PERDERE TEMPO A SEGNALARE ALLE AUTORITA' QUESTO DISGUIDO : ANCHE PERCHE' AVREBBERO OLTREMODO ALLARMATO LA PROSSIMA VITTIMA ,ROVINANDOGLI LA SORPRESA..........
N°3) ,NON SONO STATI LORO: PRIMA IL MINORE , POI ANCHE I MAGGIORENNI , IN REALTA' SI TROVAVANO IN PELLEGRINAGGIO DURANTE I FATTI MA COME TUTTI BEN SAPPIAMO VINTI DALLA VOGLIA DI APPARIRE SUI ROTOCALCHI E ALLA TV :SI SONO INGIUSTAMENTE ACCOLLATI I MERITI DI QUANTO ACCADUTO MA L' HAN FATTO SOLO PER AVERE UN PO' DI NOTORIETA' TRA I LORO COETANEI..........E CHE VOGLIAMO FARE CONDANNARLI ?I N FONDO ERA UN' INNOCENTE SCUSA PER FARE QUALCOSA DI DIVERSO.
N°4) ERANO POSSEDUTI DA SATANA...........SIGNOR GIUDICE QUESTO E' UN CASO CHE NON SI PUO' PER OVVII MOTIVI , DISCUTERE IN QUESTA SEDE......MA BENSI' IN APPROPRIATO TRIBUNALE , L' INQUISIZIONE SICURAMENTE SAPRA' FAR LUCE : E POI SI SA' IL DEMONIO NON SI PUO' COMBATTERE E REPRIMERE CON I MEZZI DELLA GIUSTIZIA ITALIANA........BASTA POCO E APPENA TI GIRI SI IMPOSSESSA DEL CORPO DI UN ALTRO INNOCENTE ASSASSINO E IL GIOCO E' FATTO , E' UNA LOTTA IMPARI E POI SFIDO CHIUNQUE A DIRE CHE CON LE NOSTRE LEGGI SI PUO' COMBATTERE SATANA IL MALE.......
DETTO QUESTO CARI STANLIO ED OLLIO UN PO' DI FANTASIA METTETECELA ANCHE VOI , NON MI DIRETE CHE CON TUTTI QUEGLI ANNI PASSATI A STUDIARE ,QUALCOSA IN MENTE NON VI E' ANCORA VENUTA.
CAPISCO CHE E' UN DONO INNATO, COME CAPISCO : E L' HO VISTO NEI VOSTRI SGUARDI TRISTI , VUOTI E PRIVI DI UMANITA' , E SI PERCHE' SE UN BRICIOLO DI QUELLA NON VI AVESSE MAI ABBANDONATO CERTE COSE NON SOLO AVRESTE EVITATO DI FARLE , MA NON LE AVRESTE NEMMENO PENSATE!
N°1 : OLLIO CHE : CON IL FOTOGRAFO DI UN GIORNALE SI FA FOTOGRAFARE IN TRIBUNALE IL GIORNO DEL CONFERIMENTO DI INCARICO AL MEDICO LEGALE PER EFFETTUARE L' AUTOPSIA SU NOSTRA MAMMA ,IN TRIBUNALE FUORI DALLA STANZA DEL PUBBLICO MINISTERO CON NOI LI A MEZZO METRO DA LUI MA NON TI VERGOGNI?( VOLEVI LA NOTORIETA' ECCOTELA )
CHE NON C'E' IN VOI QUESTO DONO COME NON CE NE SONO TANTI ALTRI , A COMINCIARE DALLA PIETA' ,IL RISPETTO DI CHI SOFFRE..........
N°2 : STANLIO CHE IL 20 APRILE 2010 DURANTE IL SOPRALLUOGO IN CASA DI MAMMA CON TUTTE LE AUTORITA' ALMENO 1 VENTINA DI PERSONE: ALLA RICHIESTA DEL MAGISTRATO CHE DOMANDAVA DOVE FOSSE IL NOSTRO LEGALE (PER POTER CHIUDERE LA REGISTRAZIONE DEL SOPRALLUOGO)
AFFERMA " E' CICCHENDU CARDANCA" STA CERCANDO LE ZECCHE, SUSCITANDO L' ILARITA' DEI PRESENTI E FREGANDOSENE AMPIAMENTE DEL FATTO CHE L' OPERATORE DEL R.I.S. STA' FILMANDO E REGISTRANDO 
IL RISPETTO DI CHI E' MORTO IN QUESTA TERRIBILE VICENDA DOV' E' ?( CI TROVI QUALCOSA DA RIDERE ? CAMBIA DENTISTA PERCHE' A DENTI STRETTI SI RIDE MALE)
AVETE POI FATTO UNA COSA TALMENTE SCHIFOSA CON QUELL' ARTICOLO SUL GIORNALE.........PENSO CHE SE VOSTRA MAMMA AMMESSO CHE  L' ABBIATE UNA MAMMA E PERLOMENO SE C' E' STATA VI ABBIA CRESCIUTO CON UN PO' DI CREANZA........SE SAPESSE NON VI GUARDEREBBE PIU' IN FACCIA .
SE NON AVETE ANCORA FINITO CON I VOSTRI COLPI BASSI VI DO' UN ULTERIORE CONSIGLIO :
LASCIATE PERDERE TANTO NON SERVE A NIENTE . NON SIETE IN GRADO DI FARCI NULLA DI PIU' CATTIVO DI QUANTO I VOSTRI ASSISTITI NON ABBIANO GIA' FATTO , NOI ANDIAMO AVANTI COME UNO SCHIACCIA SASSI E NON SARANNO DI CERTO DEI PERSONAGGI INSIGNIFICANTI COME VOI A FERMARCI.
AL MASSIMO GUARDANDOVI ,2 RISATE CE LE POSSIAMO FARE ...........
A PRESTO STANLIO ED OLLIO IL 21 MARZO SI AVVICINA ,FATEVI UN BEL BRAIN STORMING L' IMPUT L' AVETE AVUTO.
MASSIMO E RITA UCCHEDDU.


2 commenti:

  1. non so se sei passibile di denuncia ma dovresti mettere i nomi di tutti legali compresi.... è veramente una vergogna!

    RispondiElimina
  2. HAI RAGIONE MI BECCO 1 BELLA DENUNCIA NON CHE MI FACCIA PAURA MA PIU' CHE ALTRO HO PERSO IL CONTO E POI COMUNQUE A LORO NON CONVIENE DENUNCIARMI PERCHE' LA PERDONO...HO SCRITTO LA VERITA'ED E' DOCUMENTATA , FOTO SUL GIORNALE E FILMATO CON AUDIO DEL R.I.S. FAREBBERO 1 FIGURACCIA E PROPRIO NEL TRIBUNALE DOVE LAVORANO...HANNO SOLO CERCATO DI DESTABILIZZARCI EMOTIVAMENTE MA NON CI SONO RIUSCITI. SONO TATTICHE CHE USANO QUANDO ORMAI SI E' ALLA DISPERAZIONE...COMUNQUE SUI GIORNALI CI SONO I NOMI E I COGNOMI SE GUARDI NEI POST PIU' RECENTI E SFOGLI I LINK LI TROVI GLI ARTICOLI SULL' UNIONE SARDA...ALLE PROSSIME E GRAZIE...MASSIMO

    RispondiElimina