Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 28 marzo 2011

GIUSTIZIA ? E' FATTA ?

FINALMENTE ABBIAMO AVUTO GIUSTIZIA..........
ORA SI CHE I CITTADINI DI SILIQUA E MAGARI ANCHE DI ALTRE PICCOLE E GRANDI COMUNITA' SI SENTIRANNO TRANQUILLI A CASA PROPRIA
IL TRIBUNALE IN NOME DEL POPOLO ITALIANO HA CONDANNATO RICONOSCENDOLI COLPEVOLI DI : OMICIDIO VOLONTARIO, FRANCESCO PISU E SARIANO CORDA ALLA PENA DI ANNI 18 E L' INTERDIZIONE PERPETUA DAI PUBBLICI UFFICI , OLTRE ALLA LIBERTA' VIGILATA PER ALTRI 3 ANNI DOPO AVER SCONTATO LA PENA DETENTIVA...OLTRE AL PAGAMENTO DI UNA SOMMA PROVVISIONALE DI EURO 400.000,00 DA PAGARSI SUBITO ALLA PARTE OFFESA" FIGLI "E LA POSSIBILITA' DI CHIEDERE IL MAGGIOR DANNO IN SEDE CIVILE.........
VIENE DA PENSARE BENE BRAVI ERA ORA CHE SI AVESSE UNA PENA ESEMPLARE.....
MA L' ESEMPIO A CHI SERVE ? A CHI FA IL PALO E VIENE CONDANNATO GIUSTAMENTE CON 18 ANNI E 8 MESI DI RECLUSIONE CON LO SCONTO DI UN TERZO DELLA PENA E L' ATTENUANTE DELLA MINORE ETA' ? E SI PERCHE' CHI FA IL PALO SAPPIA CHE VIENE PUNITO IN MISURA MAGGIORE DI CHI COMMETTE MATERIALMENTE IL REATO DI OMICIDIO VOLONTARIO" TRA 60 GIORNI SAPREMO CHE PERCORSO LOGICO HA PORTATO IL GIUDICE DELLA PROCURA ORDINARIA AD  EMETTERE LA SENTENZA E LE SUE MOTIVAZIONI.
COME PER LO STESSO PERIODO AVREMO LE MOTIVAZIONI DELLA SENTENZA DEL GIUDICE DEL TRIBUNALE DEI MINORI.
NON CI SENTIAMO PER NIENTE SODDISFATTI DELLA SENTENZA CHE EQUIPARA LE CONDANNE A NOSTRO AVVISO CON RESPONSABILITA' SOGGETTIVE DIVERSE,ANZI SECONDO NOI QUESTA SENTENZA SERVIRA' STRUMENTALMENTE A SPINGERE IL DIFENSORE DEL MINORE A CHIEDERE UN ULTERIORE SCONTO DELLA PENA IN SEDE D' APPELLO . VISTO E CONSIDERATO CHE IL SUO ASSISTITO NON HA PARTECIPATO MATERIALMENTE ALL' OMICIDIO DI NOSTRA MADRE.
PRECISIAMO CHE PER I REATI DI RAPINA AGGRAVATA, INCENDIO AGGRAVATO E DISTRUZIONE DI CADAVERE AGGRAVATA IL GIUDICE HA RICONOSCIUTO UNA PENA DI ANNI 1 PER CIASCUN REATO IN CONTINUAZIONE QUINDI TRE ANNI .
QUINDI 24 ANNI PER OMICIDIO VOLONTARIO, 3 ANNI PER I REATI DI CUI SOPRA TOTALE ANNI 27 MENO LO SCONTO DI UN TERZO DELLA PENAPREVISTO DAL COMODISSIMO RITO ABBREVIATO  OVVERO ANNI 9 TOTALE ANNI 18............
CONSIDERANDO IL FATTO CHE LA LEGGE PREVEDE CHE. OGNI 6 MESI DI CARCERE PASSATI IN BUONA CONDOTTA COMPORTANO LO SCONTO DI GIORNI 45 DI RECLUSIONE CIOE' OGNI ANNO PASSATO IN BUONA CONDOTTA CORRISPONDE A 15 MESI DI RECLUSIONE.
QUINDI TOGLIENDO GLI ULTIMI TRE ANNI DI RECLUSIONE IN CUI IL CARCERATO PUO' CHIEDERE L' AFFIDAMENTO PRESSO UNA DIMORA IN CUI CI SIA UN PARENTE O PERSONA RESPONSABILE CHE INSIEME AI SERVIZI SOCIALI SI OCCUPA DEL PERCORSO E DEGLI OBBLIGHI DELLA PERSONA IN AFFIDAMENTO , TOGLIENDO I FAMOSI TRE MESI CHE OGNI ANNO MATURANO DA QUANTO GIA' DETTO SOPRA DOPO POCO PIU' DI 11 ANNI AVREMMO IL PIACERE DI AVERE ANCORA TRA LA NOSTRA COMUNITA' QUESTI PERSONAGGI CHE CON GLI ULTERIORI TRE ANNI DI LIBERTA' VIGILATA DA SCONTARE NEL COMUNE DI RESIDENZA SENZA LA POSSIBILITA' DI ALLONTANARSI DALLO STESSO, CONTROLLATI MAGARI DAGLI STESSI CARABINIERI CHE LI HANNO ARRESTATI POTRANNO FRUIRE DI UN NUOVO E IGNARO PARCO VITTIME DIRETTAMENTE A PORTATA DI MANO E COMUNQUE FORTI DELLA PASSATA ESPERIENZA SAPRANNO COME FARE PER NON FARSI COGLIERE IN FLAGRANZA DI REATO VUOI PER ESPERIENZA PASSATA E PER SPECIALIZZAZIONE ALL' UNIVERSITA' DEL CRIMINE  DI BEN 11 ANNI E ROTTI DI FREQUENTAZIONE.
CARI CONCITTADINI SENTIAMOCI TUTTI TRANQUILLI LA SENTENZA ODIERNA HA PORTATO UNA VENTATA DI FIDUCIA CHE CI BENEFICIA DI BEN 11 ANNI DI TRANQUILLITA' CHE CI PERMETTERA' MAGARI DI DIMENTICARE O ALLONTANARE DALLA MEMORIA L' ACCADUTO PRIMA CHE TUTTO SI RIPETA.
IN QUEL PERIODO NOI AVREMO CIRCA 60 ANNI QUINDI MAGARI SAREMO PENSIONATI ,
(MAGARI AVREMO NASCOSTO I SOLDI DEL RISARCIMENTO CHE SICURAMENTE NON VEDREMO MAI SOTTO UNA MATTONELLA IN CASA O I SOLDI DI QUELLA MISERA PENSIONE CHE IN UN IPOTETICO FUTURO E QUESTO VEDIAMOLO COME UN MIRAGGIO AVREMO MATURATO QUALE DIRITTO ALLA SPRAVIVENZA DOPO UNA VITA DI LAVORO) CI RITROVEREMO NOI STESSI ANZIANI CHE MENTRE PARLIAMO DA SOLI E COMMENTIAMO A VOCE ALTA VEDENDO IL PREZZEMOLO NEI VASETTI ESPOSTO FUORI DAL NEGOZIO DEL FIORISTA  " DOMANI LO COMPRO " CONSCI CHE MAGARI POSSA ESSERE L' ULTIMO ACQUISTO DELLA NOSTRA VITA............
OGGI POSSIAMO DIRE SOLO 1 COSA LA GIUSTIZIA NON ESISTE PER NOSTRA MADRE E TANTOMENO PER NOI FIGLI , OGGI LA LEGGE E LA SUA APPLICAZIONE HA DIMOSTRATO ANCORA UNA VOLTA CHE LA GIUSTA PENA E LA CERTEZZA DELLA PENA E' E RIMANE PURA UTOPIA , OGGI SI E' CELEBRATO IL PROCESSO E LA CONDANNA A CHI RIMANE E LA CONDANNA E' E RIMANE IL SEGNO INDELEBILE CHE SI FERMA PER SEMPRE NELL' ANIMA DI CHI HA UN ANIMA , NON SICURAMENTE DI CHI E' CONDANNATO PER QUELLO CHE HA FATTO MA PUO' USUFRUIRE DI TUTTE QUELLE LEGGI CHE TUTELANO IL SUO RECUPERO E IL SUO REINSERIMENTO NELLA SOCETA' COMPRENSIVO DI SCONTI , VANTAGGI  E SOSTEGNO ALLA DIFESA A SPESE DELLO STATO PERCHE' NULLATENENTE.
OGGI LO STATO E LA GIUSTIZIA CI HANNO CONDANNATO A PAGARE QUELLO CHE QUEI BASTARDI NON SONO RIUSCITI A FAR PAGARE A NOSTRA MADRE...........
DITECI DOV' E' LA GIUSTIZIA PERCHE' CI SIAMO RESI CONTO CHE NON SI TROVA DA QUESTE PARTI E TANTOMENO LA SI TROVA DOVE DOVREBBE ESSERE.
COMUNQUE NOI NON CI ARRENDIAMO ANDIAMO AVANTI PERCORRENDO TUTTE LE STRADE CHE LA LEGGE CI CONCEDE.
NON CI PRECLUDEREMO NESSUNA INIZIATIVA CHE POSSA FAR LUCE E DARE ONORE E RISPETTO OLTRE CHE DIGNITA' A NOSTRA MADRE, ED AGGIUNGIAMO A QUESTO PUNTO ANCHE A NOI FIGLI E FRATELLI ,INGIUSTAMENTE CONDANNATI A NOSTRO AVVISO A SUBIRE QUESTA SENTENZA VERGOGNOSA DICENDO A CHI DI DOVERE ED INTERESSATO ARRIVEDERCI IN ALTRA SEDE ED IN ALTRO GRADO DI GIUDIZIO CON ALTRI INDAGATI ED IMPUTATI CON I QUALI NON
AUGURO A NESSUNO DI AVERE A CHE FARE.
PERCHE' IN CERTI CASI RISULTA MORTALE .
P. S. RETTIFICO LA DATA PRESUNTA DI SCARCERAZIONE POICHE' I CONDANNATI HANNO GIA' SCONTATO 1 ANNO DI CARCERE PREVENTIVO CI RIMANGONO SOLO DIECI ANNI CIRCA DI TRANQUILLITA' SEMPRE CHE QUALCUNO VISTAL' ESIGUITA' DELLA PENA NON PROVI NEL FRATTEMPO A FAR DI PEGGIO E CON MENO ERRORI.........

ARRIVEDERCI E GRAZIE.

Nessun commento:

Posta un commento