Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 19 maggio 2011

SE LA " NEGLIGENZA " FOSSE STATA DI UN' ALTRA PERSONA E CI FOSSE SCAPPATO IL MORTO ?

E' DA UN PO' CHE CI FACCIAMO QUESTA DOMANDA E SINCERAMENTE LA RISPOSTA E' UNA SOLA........
MA PER CHIAREZZA LA VOGLIAMO RIVOLGERE A TUTTI QUESTA DOMANDA E QUINDI LA FAREMO IN MODO CORRETTO ED IL PIU' POSSIBILE ESAUSTIVO.......
ALLORA METTIAMO CHE OGNUNO DI NOI SVOLGA UN COMPITO LAVORATIVO DOVE TRA LE VARIE RESPONSABILITA' VI E' ANCHE QUELLA DELLA SICUREZZA DELLE PERSONE CHE SVOLGONO VARI COMPITI ALL' INTERNO DI QUESTO AMBIENTE E NELLE IMMEDIATE VICINANZE DI ESSO......QUINDI ABBIAMO AVUTO UN INCARICO E SAPPIAMO BENISSIMO CHE NON OTTEMPERANDO A QUEST' INCARICO POSSIAMO PROCURARE DANNO FISICO LIEVE , GRAVE O MORTALE ALLE ALTRE PERSONE.....
METTIAMOCI ANCHE IL FATTO CHE QUESTO LAVORO LO ABBIAMO SCELTO NOI, E LO ABBIAMO VOLUTO FARE PRENDENDOCI CARICO DELLE RESPONSABILITA' CHE QUESTO LAVORO COMPORTA , OLTREMODO SAPENDO BENISSIMO CHE LE ALTRE PERSONE VIVONO SULLA FIDUCIA E PENSANO CHE NOI VIGILIAMO SULLA LORO SICUREZZA......
UN BRUTTO GIORNO NOI NON SVOLGIAMO IL NOSTRO LAVORO ED OMETTIAMO DI SVOLGERE I COMPITI CHE GARANTISCONO LA SICUREZZA DELLE ALTRE PERSONE , TRA QUESTE PERSONE NE MUORE UNA PER CONSEGUENZA DELLA NOSTRA NEGLIGENZA.....
COSA SUCCEDE ?
SUCCEDE CHE VENIAMO CACCIATI DAL POSTO DI LAVORO ,VENIAMO ISCRITTI NEL REGISTRO DEGLI INDAGATI E MAGARI SE CERCHIAMO DI NASCONDERE LE NOSTRE RESPONSABILITA' E FAR SPARIRE LE PROVE DEL NOSTRO OPERATO CI ARRESTANO PER IMPEDIRCI DI NASCONDERE LE PROVE O QUANT' ALTRO SERVA AD INQUINARE LE INDAGINI.....SUBIAMO UN PROCESSO E VENIAMO CONDANNATI A PAGARE UNA PENA DETENTIVA E I DANNI MATERIALI E MORALI ALLA FAMIGLIA DELLA VITTIMA.

DOPO PIU' DI UN ANNO DALL' OMICIDIO DI MARIA ROSANNA CHI NON HA FATTO NULLA PER IMPEDIRLO NONOSTANTE FOSSE INFORMATO DI TUTTO PRECEDENTEMENTE AI FATTI INDOSSA ANCORA UNA DIVISA , COMANDA ANCORA UNA STAZIONE DEI CARABINIERI , PERCEPISCE UNO STIPENDIO PAGATO DAI CITTADINI , ABITA IN UNA CASA MESSA A DISPOSIZIONE PER LA SUA FAMIGLIA DAL SUO COMANDO SEMPRE PAGATA DAI CITTADINI........QUESTO PERCHE' ?
VORREMMO UNA SPIEGAZIONE AMMESSO CHE ESISTA.

ORA NOI E SICURAMENTE TUTTI I CITTADINI DOTATI DI BUON SENSO CI CHIEDIAMO :
MA LA LEGGE NON E' UGUALE PER TUTTI ?
E SE RISULTA COSI' PERCHE' QUEI SIGNORI SONO INDAGATI SOLO PER OMISSIONE DI ATTI D' UFFICIO ?
CON IL LORO COMPORTAMENTO ED IL DISINTERESSE DIMOSTRATO NELLA VICENDA
E' STATO COMMESSO UN ' OMICIDIO VIOLENTO E CRUDELE AI DANNI DI PERSONA ANZIANA E INDIFESA.
COME FA' LA GENTE A SENTIRSI PROTETTA SAPENDO CHE NEL PROPRIO PAESE CI SONO LE STESSE PERSONE CHE NONOSTANTE AVESSERO TUTTE LE INFORMAZIONI PER EVITARE UN CRIMINE EFFERATO NON LO ANNO IMPEDITO ?
E VOI CITTADINI COME FATE A STARE ZITTI E SUBIRE QUESTA VERGONA OLTRE CHE PREPOTENZA DA PARTE DELLE AUTORITA' SENZA FARE NULLA PER EVITARE CHE LA COSA SI RIPETA ?
TANTI AUGURI A TUTTI.......NE AVETE BISOGNO......

Nessun commento:

Posta un commento